In occasione della XIII Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto e in concomitanza con l’avvio della progettazione del “Parco della rinascita”, lunedì 19 febbraio si è svolto nella biblioteca della sede Gorjux un incontro informativo e formativo per sensibilizzare e informare sul problema dell’inquinamento ambientale da amianto. Si è posta l’attenzione sulla questione della Fibronit,  che ha duramente colpito la nostra città, e si è poi presentato l’attuale piano di risanamento e bonifica in atto. Sono intervenuti, dopo il saluto di apertura del Dirigente Scolastico, prof. Donato Ferrara, Nicola Brescia, presidente del Comitato Cittadino Fibronit e Lillo Mendola, presidente dell’Associazione Vittime Amianto di Bari. E’ stato infine presentato il concorso di idee “Il parco che vorrei”. Il Concorso, articolato in tre sezioni, prevede la descrizione di un’idea progettuale di parco da realizzare nell’area Fibronit, così articolato: – Descrizione delle problematiche sanitarie e ambientali causate dall’amianto; – Analisi dei bisogni del territorio; – Descrizione del progetto del “Il parco … che vorrei”. Il Concorso si concluderà in data 28 Aprile 2018 con una cerimonia di premiazione, che vedrà la presenza di autorità Regionali. L’incontro è stato organizzato dalla prof.ssa Tiziana Sala.