Con decorrenza dal 26 aprile le lezioni si svolgeranno in Didattica Digitale Integrata, con parte degli allievi in presenza e parte degli allievi a distanza, come da elenco che sarà consegnato ai docenti prima dell’inizio delle lezioni, in base alle preferenze pervenute da parte delle famiglie di didattica digitale integrata in luogo dell’attività in presenza, secondo quanto disposto dall’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 121 del 23/04/2021.

Le famiglie che hanno già espresso preferenza per la didattica digitale a distanza in luogo dell’attività didattica in presenza dovranno confermare tale scelta compilando il modulo al seguente link https://forms.gle/kP8PvStn519Q8dq47 , rimodulato alla luce della nuova ordinanza regionale n. 121 del 23.04.2021. I docenti curricolari ed i docenti di sostegno, salvo quelli in situazione di fragilità certificata dal medico competente sino al 30.04.2021, svolgeranno le attività didattiche in sede.

Si invitano le famiglie, nel rispetto della facoltà a loro concessa di optare per la DDI, a favorire in particolare, la presenza dei ragazzi del primo e dell’ultimo anno, come da indicazioni della nota Ministeriale n. 624 del 23.04.2021. Le attività scolastiche si svolgeranno dalle ore 8.00 alle ore 14.00, con pausa di 10 minuti (segnate dal suono della campanella) tra un’ora e l’altra, onde garantire il rispetto delle indicazioni sulla tutela della salute degli allievi che seguono le lezioni a distanza utilizzando videoterminali e consentire il ricambio di aria dell’aula che accoglie alunni in presenza, nonché la igienizzazione degli ambienti da parte dei collaboratori scolastici.

Il venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 tutti gli allievi saranno impegnati a distanza, come da orario scolastico in vigore dall’inizio dell’anno.

 

Consulta i documenti:

Disposizioni organizzative a decorrere dal 26 aprile 2021 a seguito della nuova ordinanza regionale puglia n. 121 del 23.04.2021.

D.L. 22 Aprile 2021

Ordinanza del ministro della salute – 23/04/2021

Ordinanza N°121 – Regione Puglia

Nota Ministeriale N°624 del 23/04/2021