Il profilo del corso di studi si caratterizza per offrire delle competenze specifiche nei settori riguardanti l’informatica e le telecomunicazioni. In particolare, con riferimento a specifici settori di impiego e nel rispetto delle relative normative tecniche, viene approfondita l’analisi, la comparazione, la progettazione, l’installazione e la gestione di dispositivi e di sistemi di telecomunicazione e lo sviluppo di applicazioni informatiche per reti locali e servizi a distanza.

Il corso tecnico in Informatica e Telecomunicazioni unisce due discipline: l’informatica, ovvero la scienza che attraverso l’elaborazione elettronica dei dati ha determinato lo sviluppo della società delle informazioni e le telecomunicazioni, che organizzano e sviluppano sistemi di comunicazione a distanza di suoni, parole, immagini e dati.

Il percorso di studi è arricchito da un approccio diretto e  pratico al funzionamento dei robot e dei droni che stimola le abilità manuali e induce a risvegliare la creatività, poiché il suo obiettivo è costruire da singoli pezzi un qualcosa di complesso, che poi deve essere programmato per svolgere determinate azioni.

Le sedi di svolgimento:

  • Gorjux – Bari

  • Vivante – Bari

Profilo del perito in Informatica e Telecomunicazioni

Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell’elaborazione dell’informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione.

Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni ha competenze e conoscenze che, a seconda delle diverse articolazioni, si rivolgono all’analisi, progettazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi di dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione e ricezione dei segnali.
Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni ha competenze orientate alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni che possono rivolgersi al software: gestionale – orientato ai servizi – per i sistemi dedicati “incorporati”.

Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni collabora nella gestione di progetti, operando nel quadro di normative nazionali e internazionali, concernenti la sicurezza in tutte le sue accezioni e la protezione delle informazioni (“privacy”).

Nell’indirizzo sono previste le articolazioni “Informatica” e “Telecomunicazioni”, nelle quali il profilo viene orientato e declinato. In particolare, con riferimento a specifici settori di impiego e nel rispetto delle relative normative tecniche, viene approfondita nell’articolazione “Informatica” l’analisi, la comparazione e la progettazione di dispositivi e strumenti informatici e lo sviluppo delle applicazioni informatiche.

Nell’articolazione “Telecomunicazioni”, viene approfondita l’analisi, la comparazione, la progettazione, installazione e gestione di dispositivi e strumenti elettronici e sistemi di telecomunicazione, lo sviluppo di applicazioni informatiche per reti locali e servizi a distanza.

In relazione alle articolazioni “Informatica” e “Telecomunicazioni”, le competenze sono differentemente sviluppate e opportunamente integrate in coerenza con la peculiarità del percorso di riferimento.

A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato nell’indirizzo Informatica e Telecomunicazioni consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  • Descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione

  • Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e della sicurezza

  • Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali

  • Configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti

  • Sviluppare applicazioni informatiche per reti locali o servizi a distanza

Cosa fare dopo l’Istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni?

Questo tipo di percorso ti consente di proseguire gli studi, scegliendo tutte le facoltà universitarie. Sono consigliate in special modo corsi di studio come Ingegneria delle Telecomunicazioni o Elettronica, Informatica o dei Sistemi, ma anche Economia o Management. Potrai scegliere una formazione in ambito di intelligenza artificiale, sistemi di sicurezza o geocoding.

Il piano di studi e la formazione dell’Istituto Tecnico Informatica e Telecomunicazioni sono anche un ottimo punto di partenza per chi si vuole inserire da subito nel mondo del lavoro, trovando facilmente collocazione in imprese del settore sia pubbliche che private specializzate nella produzione, commercializzazione, progettazione ed installazione di software, reti e personal computer. Anche le aziende operanti nel settore delle telecomunicazioni (gestori di reti fisse e/o mobili) o nel settore della trasmissione e ricezione di segnali (radio televisivi, satellitari e sulle reti) sono interessate ai giovani che escono da questo corso di studio.

Per chi vuole mettersi in proprio, previa iscrizione all’Albo Professionale Provinciale dei Periti inoltre, si può esercitare la libera professione in ambito informatico civile e industriale.

Consulta il quadro orario del BIENNIO

Quadro orario settimanale BIENNIO
Lingua e letteratura italiana 4 4
Lingua inglese 3 3
Storia 2 2
Geografia generale ed economica 1
Matematica 4 4
Diritto ed economia 2 2
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1
Scienze integrate (Fisica) 3(1) 3(1)
Scienze integrate Chimica) 3(1) 3(1)
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3(1) 3(1)
Tecnologie informatiche 3(2)
Scienze e tecnologie applicate 3
Totale settimanale ore 33 32

Quadro orario del TRIENNIO ind. INFORMATICA

Quadro orario settimanale TIRENNIO
Lingua e letteratura italiana 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3
Storia 2 2 2
Matematica 3 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1
Complementi di Matematica 1 1
Sistemi e reti 4(2) 4(2) 4(3)
Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni 3(1) 3(2) 4(3)
Gestione progetto, organizzazione d’impresa 3
Informatica 6(3) 6(3) 6(4)
Telecomunicazioni 3(2) 3(2)
Totale settimanale ore 33 32 32

Quadro orario del TRIENNIO ind. TELECOMUNICAZIONI

Quadro orario settimanale TIRENNIO
Lingua e letteratura italiana 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3
Storia 2 2 2
Matematica 3 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1
Complementi di Matematica 1 1
Sistemi e reti 4(2) 4(2) 4(3)
Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni 3(1) 3(2) 4(3)
Gestione progetto, organizzazione d’impresa 3
Informatica 3(2) 3(2)
Telecomunicazioni 6(3) 6(3) 6(4)
Totale settimanale ore 33 32 32

Senti che potrebbe essere la scuola che fa per te e ti abbiamo incuriosito?

Richiedici maggiori informazioni compilando il seguente modulo

    Destinatario *

    Nome e Cognome *

    Email *

    Tel.

    Oggetto *

    Messaggio *